fbpx
Home Campania Isotta vince il Premio Bianca d’Aponte ad Aversa

Isotta vince il Premio Bianca d’Aponte ad Aversa

by Redazione

Si è conclusa al teatro Cimarosa di Aversa la 17^ edizione del Premio Bianca d’Aponte, contest riservato alle cantautrici. A vincerlo è stata Isotta, da Siena, ottenendo anche la menzione per la migliore musica. A Miriana Faieta, da Chieti, il premio della critica “Fausto Mesolella” e la menzione per la migliore interpretazione. A Giova, da Torino, la menzione per il miglior testo.

Sono poi stati assegnati vari altri premi esterni. Due borse di studio per il Cet di Mogol sono andate ad Alessandra Pirrone di Catania e Vitto di Vinci di Firenze, alla quale è stato assegnato anche il premio dell’etichetta Suoni dall’Italia di Mariella Nava. Ad Anna e l’appartamento di Verona un premio di Soundinside Basement Records consistente nella realizzazione di un video live in studio. AValentina Polinori di Roma il “Premio ’Na stella” del Virus Studio.

Anche Peppino di Capri, che si è esibito in alcuni suoi brani, ha ricevuto un premio: il “Premio alla carriera” della Città di Aversa. Ospiti della serata finale: Alessandro Mannarino, Cristina Donà, Tony Canto, Carlo Marrale e Francesco Tricarico & Jennà Romano.

Le due giurie, quella per il premio assoluto e quella per il premio della critica, erano composte da cantautori, autori, compositori, giornalisti del settore, organizzatori di festival, addetti ai lavori e operatori culturali, e presiedute rispettivamente da Chiara Civello ed Enrico de Angelis.

Foto di Giorgio Bulgarelli

0 comment