fbpx
Home Ambiente Acqua rossa a Lucrino, l’Arpac indaga

Acqua rossa a Lucrino, l’Arpac indaga

by Redazione

 

 

Quelle che vedete nelle immagini sono le acque lungo la costa di Lucrino. Fino a Baia e fin dentro il canale che collega il lago di Lucrino col mare: acqua rosso ruggine.

I tecnici della UO Mare dell’Arpac si sono precipitati sul posto stamattina, appena ricevute le segnalazioni, e ipotizzano “che le acque dell’Averno, probabilmente per le piogge di questa notte, siano giunte in mare colorandolo di rosso”. Le acque del lago d’Averno, infatti, sono state interessate da fioriture di Planktothrix rubescens o “alga rossa”, una microalga potenzialmente tossica tipica di laghi e bacini chiusi di acqua dolce con acque ferme e stagnanti e temperature inferiori ai 18°C.

L’osservazione al microscopio dei campioni di acqua prelevati stamattina conferma la presenza di “alga rossa”. I risultati conclusivi delle indagini in corso verranno diffusi dall’Arpac non appena disponibili.

 

0 comment