fbpx
Home Napoli Aeroporto di Napoli e “L’Altra Napoli Onlus” per la riqualificazione di Forcella

Aeroporto di Napoli e “L’Altra Napoli Onlus” per la riqualificazione di Forcella

by Ferdinando Maria Cioffi

Gesac, la società che gestisce l’aeroporto di Capodichino, e l’associazione “L’Altra Napoli Onlus” sono scesi in campo insieme per il ripristino funzionale di un gioiello architettonico: la Chiesa della Augustissima Compagnia della Santa Croce e l’annesso giardino storico. Una volta riqualificata, la parte monumentale del complesso sarà gestita da una cooperativa di giovani di Forcella. La Chiesa sarà inoltre utilizzata dalla rete educativa già attiva nel Rione per attività a favore dei bambini e delle famiglie.

“L’Altra Napoli Onlus” è impegnata in un più ampio progetto di recupero di Forcella e Gesac, uno dei principali sponsor del progetto, promuoverà il quartiere attraverso l’infopoint dell’aeroporto, con una comunicazione mirata che indirizzerà i turisti verso itinerari inediti, e utilizzerà il sito monumentale risanato per convegni, seminari ed incontri.

Inoltre, impegnerà il proprio personale dirigente a supporto delle attività sociali e promuoverà stage ed incontri formativi per sviluppare le competenze dell’accoglienza fra i giovani del quartiere. Infine, sosterrà la formazione e la crescita della “Piccola Orchestra di Forcella”, che nasce come gemmazione dell’orchestra giovanile Sanitansamble, con concerti all’interno dell’aeroporto.

Roberto Barbieri, amministratore delegato di Gesac, ha tra l’altro dichiarato: Noi facciamo la nostra parte”. Ci piace. Proveremo quindi anche noi a fare la nostra, modestissima, seguendo le iniziative che saranno realizzate.

0 comment