fbpx
Home Comunali 2021 Daniela Villani e Catello Maresca: strategia di mare

Daniela Villani e Catello Maresca: strategia di mare

by Flavio Cioffi

Daniela Villani è stata assessore con delega al mare nella giunta di De Magistris. L’abbiamo conosciuta proprio per il suo costante impegno nella tutela e nella valorizzazione della risorsa forse più importante della nostra città. Oggi è candidata alle imminenti comunali a Napoli nella lista “Catello Maresca sindaco”. Per capire meglio siamo andati a trovarla, nella splendida cornice di Villa Sincero a Posillipo, in occasione dell’incontro con Maresca sul tema “Strategia di mare, ultima spiaggia”.

Daniela, come si passa da De Magistris a Maresca?

Io seguo gli uomini, le gambe di quegli uomini e le loro storie. Penso che Maresca sia l’uomo giusto per Napoli. Per me non esistono le ideologie, non esiste destra e sinistra, esistono le persone e Catello Maresca è quella persona.

Alla luce della tua esperienza, quali sono le priorità?

Prima di tutto quella di guardare il mare in chiave di Città Metropolitana. Quindi allargare con lungimiranza tutto il sistema e interagire lungo tutta la fascia dei comuni costieri. Poi restituire, per quello che riguarda Napoli, la governance al Comune. Governance che attualmente è nelle mani dell’Autorità Portuale. Per dare un impulso serio, politico, alla costa c’è bisogno appunto che il Sindaco si riprenda tutte le aree turistiche e ricreative che gli competono.

E il candidato Sindaco, Catello Maresca, cosa ne pensa?

Devo chiederglielo: ma chi glielo ha fatto fare di candidarsi?

Questa è la domanda che mi fa mia moglie tutte le sere. E’ stato l’amore per Napoli e la voglia di rimettere in piedi questa nostra stupenda città, che purtroppo abbiamo un po’ trascurato. Personalmente sento forte l’impegno ad occuparmene in prima persona, mettendo su anche un gruppo di uomini e donne di buona volontà che vogliono contribuire al suo rilancio.

E in particolare da Daniela Villani cosa si aspetta?

Mi aspetto tanto. A partire dalla sua professionalità, dalla competenza acquisita sul mare, sulla risorsa più importante che abbiamo e da cui dobbiamo veramente ripartire. Strutture forti come le sue, come donna, come professionista, come persona impegnata, sono quelle su cui dobbiamo costruire questa grande sfida per il rilancio della città.

0 comment