fbpx
Home blue economy Il restyling dei tre Porti del Sistema della Sicilia Orientale

Il restyling dei tre Porti del Sistema della Sicilia Orientale

by Redazione
0 comment

Augusta, Catania e Pozzallo: traffici containerizzati, rinfuse, crociere, project cargo. Ecco il programma di interventi infrastrutturali, e non solo, nei tre porti del Sistema della Sicilia Orientale.

Miglioramento dell’accessibilità al Porto di Augusta. Tre interventi. Dicembre 2023 giugno 2026. Importo finanziato 26,208 milioni di euro.

Cold Ironing. Elettrificazione delle banchine nei porti di Augusta e Catania. Fondo complementare al PNRR. Giugno 2024 giugno 2026. 32,6 e 56,5 milioni di euro.

Consolidamento e ricarica della mantellata della diga foranea del Porto di Catania, rafforzamento e potenziamento della testata. Febbraio 2023 novembre 2025. 75 milioni di euro.

Green Ports”. Impianti fotovoltaici ad Augusta e Catania. 2,023 milioni di euro.

Augusta. Lavori di completamento del rifiorimento della diga foranea (secondo stralcio). 54 milioni di euro. Nuovo terminal container. Settembre 2022 entro il 2025. 175 milioni di euro. Collegamento di ultimo. RFI. 75 milioni di euro. Lavori di manutenzione straordinaria del Porto Commerciale e della Nuova Darsena Servizi. 23,5 milioni di euro.

 

 

Catania. Lavori di completamento e ripristino della nuova darsena commerciale a servizio del traffico Ro-Ro e containers. Gennaio 2023 maggio 2024. 30 milioni di euro. Nuovo varco “Asse dei Servizi”. 2,5 milioni di euro. Allargamento Molo Peschereccio e riqualificazione Molo Foraneo. 12 milioni di euro.

 

 

Pozzallo. Saranno avviati entro l’anno i lavori di straordinaria manutenzione. 4,5 milioni di euro.

 

 

ICT e Sicurezza digitale: Sportello Unico Amministrativo (SUA); Piattaforma ZES; Cybersecurity; Isyport-Sistema integrato per la mitigazione dei rischi della navigazione in aree portuali; Ecosistema Digitale Smart Port.

0 comment