fbpx
Home Ambiente Partita la Call della Sogin per startup e PMI

Partita la Call della Sogin per startup e PMI

by Redazione
Ieri la Sogin, la Società dello Stato che si occupa del decommissioning degli impianti nucleari e della gestione dei rifiuti radioattivi, ha lanciato la Call for Innovation

Ieri la Sogin, la Società dello Stato che si occupa del decommissioning degli impianti nucleari e della gestione dei rifiuti radioattivi, ha lanciato la Call for Innovation SARR – Soluzioni Avanzate per i Rifiuti Radioattivi”, con il supporto di Digital Magics, rivolta a startup e PMI innovative.

L’obiettivo della Call è individuare startup e piccole e medie imprese innovative che possano proporre nuove soluzioni nei processi di gestione dei rifiuti radioattivi, nella loro pianificazione, nella verifica dei risultati ottenuti e nella logistica.

In particolare, le imprese innovative dovranno proporre soluzioni in tre ambiti:

  • Bridge di interfaccia, sviluppo di soluzioni tecnologiche dedicate all’acquisizione delle informazioni raccolte dalle interfacce dei diversi sistemi, coinvolti nei processi di smantellamento e gestione dei rifiuti, da poter integrare nella piattaforma AIGOR.
  • Sistemi di posizionamento, sviluppo di tecnologie utili all’informazione sulla posizione indoor degli oggetti, a supporto della pianificazione e del monitoraggio della logistica interna.
  • Smart monitoring, fornire tecnologie per la sicurezza dei lavoratori e l’automatizzazione dei processi operativi quali il controllo dei rifiuti stoccati, la loro classificazione, anche attraverso smart label”.

Le aziende interessate dovranno registrarsi entro il 26 luglio 2020 su openinnovation.sogin.it.

I dieci progetti selezionati potranno presentare il loro pitch durante l’Innovation Day, programmato il 14 ottobre 2020. La startup vincitrice si aggiudicherà un premio di 12.000 euro e collaborerà con la Sogin per lo sviluppo del progetto.

0 comment