fbpx
Home Cinema e Teatro Teatro a Napoli, da Lara Sansone a Maldestro

Teatro a Napoli, da Lara Sansone a Maldestro

by Redazione

 

Dal 17 al 30 dicembre al Teatro Sannazaro di Napoli torna il Cafè chantant, di e con Lara Sansone. Uno spettacolo ideato per le feste di Natale, con musica, danza, canto e recitazione. “Due ore in spensieratezza”. Un’antica tradizione rinnovata, “perché l’originario Café Chantant della Belle Époque, simbolo della vita spensierata, non parlava mai al passato, ma sempre al presente e al futuro”.

 

 

Il 23 dicembre al Teatro Piccolo Bernini di Napoli, Maldestro in scena con Io non sono pacifista. Spettacolo scritto, diretto e interpretato da Antonio Prestieri (Maldestro, appunto), liberamente ispirato ai diari di Gino Strada. Un monologo che ne racconta il viaggio dal Kurdistan al Ruanda, dall’Afghanistan alle zone più esposte. “Sono passati sei anni dall’ultima volta che ho messo le mani su un copione. Troppi. – ha dichiarato Maldestro – Così ho scritto questo testo e ho dato vita a una nuova compagnia d’arte teatrale. FLUIDA”

0 comment