fbpx
Home Musica CALL #OSA 2020

CALL #OSA 2020

by Redazione

Stiamo parlando della call internazionale per producers lanciata da Open Sound Festival.

Dopo la prima edizione dell’anno scorso, prodotta per Matera Capitale europea della cultura, riparte il festival “paleo-futurista”. E riparte dall’incontro tra musica elettronica contemporanea e suoni ancestrali, in collaborazione con Sugar Music. Una call aperta ai producers interessati a “creare nuove visioni sonore ispirate al concetto di futuro remoto”.

Cerchiamo di capire meglio. Si tratta di ricodificare sonorità antiche in chiave elettronica. Partendo dall’antico patrimonio lucano: cori polifonici arbëreshë, zampogne, campanacci e cupa cupa. Suoni registrati e catalogati nell’Open Sound Library realizzata durante l’esperienza di Matera Capitale.

La giuria di #OSA 2020 selezionerà 9 candidati. Tra questi saranno scelti i 3 ritenuti più idonei a co-creare e co-produrre la suite finale con i guest producers: Clap! Clap!, Yakamoto Kotzuga e Stabber. La suite sarà poi presentata dal vivo a settembre alla Terrazza di Palazzo Lanfranchi a Matera.

La call resterà aperta fino al 2 agosto. Il 9 agosto saranno annunciati i nomi dei primi 9 selezionati a cura dell’Open Sound Academy. Preludio all’edizione 2021 che, articolata in 4 sezioni (Terra, Acqua, Fuoco e Aria), punta a rivitalizzare il patrimonio culturale immateriale rendendolo fruibile in una dimensione contemporanea.

Regolamento di partecipazione a #OSA –  Visita il sito opensoundfestival.eu/

Le foto sono dell’Open Sound Festival 2019

0 comment