fbpx
Home Europee 2019 I candidati campani. Forza Italia

I candidati campani. Forza Italia

by Redazione

Inizia oggi il nostro percorso informativo sui candidati campani nella circoscrizione Italia Meridionale alle Europee del prossimo 26 maggio. Ci occuperemo di tutte le liste, una alla volta, offrendovi brevi notizie e qualche considerazione. Nessun giudizio, solo una sintetica presentazione di orientamento.

Le regioni che rientrano nella circoscrizione sono: Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Calabria. Il sistema elettorale è il proporzionale puro con sbarramento al 4%. Si possono indicare fino a tre preferenze. Se ne indichiamo più di una devono essere di genere diverso, non tutti uomini o tutte donne.

Cominciamo da Berlusconi – FORZA ITALIA – per cambiare l’Europa. Di seguito la lista.

  1. BERLUSCONI Silvio
  2. MATERA Barbara
  3. CESA Lorenzo
  4. MARTUSCIELLO Fulvio
  5. MUSSOLINI Alessandra
  6. PATRICIELLO Aldo
  7. BELLAME Carmela
  8. CALIGIURI Fulvia Michela
  9. CHIUSOLO Mariagrazia
  10. CICCOPIEDI Leonardo
  11. D’ANTINI Filomena
  12. DE DONATO Beatrice
  13. DI SALVATORE Paola
  14. ILARDI Antonio
  15. MAGLIOCCA Giorgio
  16. PECCHIA Antonietta
  17. PEDA’ Giuseppe
  18. SILVESTRIS Sergio Paolo Francesco

Fulvio Martusciello, nato a Napoli nel 1969. Parlamentare europeo uscente. Nel 1995 viene eletto per la prima volta in consiglio regionale. Poi ancora nel 2000, nel 2005 (il più votato) e nel 2010. Nel 2013, con Caldoro presidente, diventa assessore regionale alle attività produttive. Nel 2014 è eletto parlamentare europeo con oltre 89.000 voti. Molto vicino al presidente dell’europarlamento Antonio Tajani. In Forza Italia sin dall’inizio, è uno dei riferimenti storici del partito in Campania. Una macchina da voti. Sul suo profilo Facebook è scritto: “Eccoci qui….con lo stesso partito dal 1994. Io non apro campagne elettorali perché non le chiudo mai”. Ci è sembrata una frase emblematica. E vera.

Carmela Bellame, napoletana, 58 anni. Proveniente dal Partito Repubblicano. Non siamo riusciti a sapere altro di significativo. Singolare per un candidato politico. Vedremo.

Mariagrazia Chiusolo detta Molly, nata a Benevento nel 1985. Consigliere comunale della sua città dal 2016. Vicina al sindaco Mastella che pare ne abbia determinato la candidatura.

Leonardo Ciccopiedi, nato a Benevento nel 1986. Imprenditore alla sua prima esperienza elettorale. Viene dato vicino a Francesca Pascale ma anche amico del sindaco Mastella e della moglie, la senatrice Lonardo. Certo, due candidati beneventani testimoniano il grande attivismo di Mastella per tornare alla ribalta nazionale.

Antonio Ilardi, nato a Salerno nel 1969. Imprenditore di spessore, un nome ben noto in città, ha ricoperto ruoli importanti in Confindustria e in Camera di Commercio. Viene dato in quota Carfagna e pare sia da sempre ostile al presidente De Luca.

Giorgio Magliocca, nato a Pignataro Maggiore (CE) nel 1975. Presidente della Provincia di Caserta e Sindaco della sua città, eletto in una lista civica. Già Sindaco dal 2006 al 2011 e consigliere provinciale di Alleanza Nazionale. Si dice che siano stati i Cesaro, padre e figlio, i ben noti politici dell’hinterland napoletano, a candidarlo in funzione anti Martusciello con il preciso obiettivo di sottrargli voti.

Antonella Pecchia, nata ad Avella (AV) nel 1992. Ci dicono politicamente legata a Biancardi, presidente della Provincia e sindaco di Avella.

La sensazione è che le candidature siano espressione di un partito diviso in Campania, nel quale i grandi portatori di voti si stanno preparando alla guerra interna per le candidature alle prossime regionali.

0 comment