fbpx
Home Napoli Rete aeroportuale campana. ENAC e GESAC a confronto

Rete aeroportuale campana. ENAC e GESAC a confronto

by Redazione

Il Presidente dell’ENAC, l’Ente nazionale per l’aviazione civile, è venuto qualche giorno fa a Napoli in visita ufficiale all’aeroporto di Capodichino. Accompagnato da una nutrita delegazione, ha incontrato i vertici della GESAC, la società che gestisce lo scalo partenopeo. Ossia l’amministratore delegato Roberto Barbieri e il Comitato di Direzione della società.

Nel corso della riunione ci si è confrontati, tra l’altro, sul tema dell’aeroportualità regionale in Campania e sul relativo potenziale sviluppo.

La crescita di Capodichino negli ultimi anni è nota. I problemi di sostenibilità ambientale, anche. Uno dei rimedi ipotizzati sarebbe la ridistribuzione del traffico sulla rete aeroportuale campana, con una delocalizzazione funzionale di alcuni voli sullo scalo di Salerno.

Già, lo scalo di Salerno. O Costa d’Amalfi a Pontecagnano, che dir si voglia. Che fine ha fatto? A che punto sono i lavori di adeguamento? E la fusione tra le due società di gestione? Domande che abbiamo cercato di porre a Barbieri ma, finora, senza successo. Ma voi lo sapete, siamo testardi e le risposte, in un modo o nell’altro, le troveremo.

0 comment