fbpx
Home Ambiente L’Europa rinvia la riforma del sistema ETS. Assarmatori plaude

L’Europa rinvia la riforma del sistema ETS. Assarmatori plaude

by Redazione

 

“Il voto contrario del Parlamento europeo alla relazione sulla riforma del sistema ETS relativo alle quote di emissioni e il suo contestuale rinvio alla Commissione ENVI fornisce allo shipping italiano e a quello europeo nel suo complesso il tempo indispensabile per proseguire nel dialogo con i vari interlocutori sulle criticità del pacchetto Fit for 55 e palesa una presa di coscienza, almeno per quanto riguarda il trasporto marittimo, della complessità della normativa in questione, relativa all’abbattimento dei fumi da parte delle navi nonché della necessità di effettuare ulteriori approfondimenti”.

Così Matteo Catani, board member di Assarmatori e CEO di Grandi Navi Veloci, nel corso del Forum Shipowners&Shipbuilding: “I nuovi orizzonti delle energie” svoltosi a Genova alcuni giorni fa.

In buona sostanza Assarmatori plaude alla dilazione dei tempi per la riforma del sistema ETA, auspicandone modifiche sostanziali: una tempistica di phasing-in più realistica; l’esenzione per alcuni segmenti di trasporto (come quelli che garantiscono la continuità territoriale e il transhipment); un monitoraggio dell’impatto della misura e l’impiego delle risorse derivate dall’acquisto di quote di emissione per finanziare la ricerca e gli investimenti tecnologici necessari per raggiungere gli obiettivi.

Saranno di ben diverso avviso le Associazioni che si battono per il controllo delle emissioni con l’obiettivo di ridurre quanto prima l’inquinamento derivante dal trasporto marittimo.

0 comment

Cosa ne pensi