fbpx
Home Senza categoria RCA scaduta? I rischi che si corrono e le contromisure da adottare

RCA scaduta? I rischi che si corrono e le contromisure da adottare

by Redazione

PUBBLIREDAZIONALE

Circolare con la propria auto senza una copertura assicurativa può avere conseguenze molto serie, in termini di sanzioni economiche ed anche civili, per il proprietario del veicolo. Secondo la legge italiana è a tutti gli effetti un reato.

Tenere costantemente sotto controllo la scadenza della propria polizza è un comportamento virtuoso che tutti gli automobilisti dovrebbero seguire.

Il contratto assicurativo generalmente ha durata di un anno, ma ci sono anche quelli semestrali o più brevi. Un altro aspetto da tenere a mente per non rischiare di circolare sprovvisti di copertura assicurativa senza neanche saperlo.

Per i più smemorati esiste un periodo di tolleranza di 15 giorni, entro il quale l’assicurazione è ancora valida. Scaduto questo termine non esiste più alcun tipo di copertura.

La cosa migliore sarebbe rinnovare la polizza con largo anticipo prima della scadenza.

Chi viene sorpreso a circolare senza assicurazione rischia una multa da 849 fino a 3.396 euro. É previsto anche il sequestro del mezzo, che viene restituito solo al pagamento della nuova polizza.

Il contraente deve inoltre farsi carico delle spese di trasporto, del ritiro e del deposito del veicolo.

Per i recidivi le pene sono molto più pesanti, come la sospensione della patente a 1 a 2 mesi.

La situazione diventa ancora più complessa per chi circola senza assicurazione e commette un incidente con colpa.

La persona danneggiata viene rimborsata dal fondo di garanzia vittime della strada che, a sua volta, ha la facoltà di rivalersi su chi ha determinato il sinistro.

Chi invece è sprovvisto di copertura assicurativa, e viene coinvolto in un incidente senza colpa, ha ugualmente diritto ad essere risarcito del danno.

Naturalmente questo non esime il conducente dal sottoscrivere l’RCA quando scade il contratto.

Una volta analizzati i rischi di circolare senza assicurazione, è opportuno capire come muoversi e giocare d’anticipo.

Sarebbe molto utile tenere un promemoria sul cellulare o sull’agenda, in prossimità della data di scadenza, così da procedere alla sottoscrizione della polizza in tempi utili.

Naturalmente è consigliabile stipulare un’assicurazione auto con un brand affidabile e rinomato, come Prima Assicurazioni, che avvisa il cliente quando la polizza sta per scadere.

La compagnia assicurativa, che opera anche come direct company, fa dell’assistenza clienti uno dei suoi fiori all’occhiello ed è costantemente al fianco degli automobilisti, in fase di consulenza o di supporto.

É opportuno ricordare che ormai da diversi anni non è più previsto il tacito accordo, in base al quale il contratto si rinnovava automaticamente alla scadenza.

0 comment