fbpx
Home Lavori in corso Via libera al ripascimento del litorale di Pontecagnano

Via libera al ripascimento del litorale di Pontecagnano

by Federica Inverso

Chi la dura la vince. Sono passati dieci anni ma alcune settimane fa è arrivato il via libera definitivo: il progetto di ripascimento in Litoranea Magazzeno, lungo il tratto costiero di Pontecagnano Faiano, può finalmente partire. E’ infatti terminata la battaglia legale che impediva l’inizio del progetto con la bocciatura dei ricorsi presentati dalle ditte escluse dall’assegnazione dei lavori e dalle associazioni ambientaliste.

Il Grande Progetto “interventi di difesa e ripascimento del litorale del Golfo di Salerno – I° stralcio funzionale: realizzazione del sistema di difesa a celle tra la foce del fiume Picentino ed il litorale di Magazzeno”, previsto fra Pontecagnano e Agropoli, è stato progettato dalla Provincia di Salerno e finanziato dalla Regione Campania. I lavori vedranno la realizzazione del nuovo Ponte Asa oltre che interventi di difesa della costa per lo sviluppo economico e turistico della città. La furia del mare ha infatti completamente “mangiato”, in alcuni tratti, la costa riducendo notevolmente la spiaggia e causando danni a varie infrastrutture.

Il primo lotto, ormai appaltato, “prevede la realizzazione del sistema di difesa a celle tra la foce del fiume Picentino ed il litorale di Pontecagnano Faiano, della lunghezza di 7 km, per un importo complessivo di 28 milioni di euro. – come spiega il Presidente della Provincia, Michele Strianese – Questi lavori, insieme alla realizzazione del nuovo ponte sul fiume Asa, consentiranno un forte sviluppo economico e turistico non solo del fronte mare ma di tutta l’area a sud di Salerno, andando a rilanciare un territorio strategico della nostra provincia”.

Il viadotto sul fiume Asa fu chiuso al traffico nel 2019 per problemi di staticità alla struttura. Dopo cinque mesi di isolamento per residenti e attività economiche, ad aprile del 2020 ci fu una prima apertura parziale al transito veicolare. Da allora il viadotto può essere attraversato solo dai mezzi leggeri ed unicamente in direzione sud. La data fissata per l’inizio dei lavori è il 15 settembre prossimo, verso la fine della stagione balneare, in quanto per eseguirli sarà necessario chiudere completamente al traffico il tratto della litoranea in prossimità del viadotto. Il ponte verrà abbattuto e ricostruito in acciaio.

0 comment