fbpx
Home Cinema e Teatro Aldiqualdilà al Sannazaro di Napoli

Aldiqualdilà al Sannazaro di Napoli

by Redazione

Martedì 2 e mercoledì 3 novembre, al Teatro Sannazaro di Napoli, si inaugura il ciclo “Prime di settimana” con lo spettacolo Aldiqualdilà – Tre maschere dell’aldiqua nell’aldilà dantesco. Una commistione tra la Commedia dell’Arte e la Divina Commedia.

Arlecchino, Capitano e Pulcinella (Antonio Vitale, Ettore Nigro e Gaetano Franzese) intraprendono un viaggio nell’aldilà nella vana ricerca di un posto nell’aldiqua. Ad accompagnarli, una figura femminile misterica e simbolica (Anna Bocchino).

“I tipi fissi della Commedia dell’Arte vengono riportati all’inizio dello spettacolo in maniera purista, rispettandone la specificità storica e popolare. – dichiara Arduino Speranza, attore e insegnante di teatro – Partendo da questo si arriva a una fisicità quasi beckettiana, attraverso la destrutturazione e trasformazione delle maschere stesse, rispettandone il percorso storico come avviene per Pulcinella-Sciosciammocca. Le maschere vivono in scena una vita fatta di sospensioni, che rimanda a un’altra epoca, ritrovando la loro parte romantica e poetica, senza mai dimenticare da dove vengono e quanto sia importante la comicità e il sorriso di chi le guarda”.

Il progetto Aldiqualdilà nasce dall’intuizione di affrontare l’opera dantesca attingendo al codice giocoso, brillante e divertente della Commedia dell’Arte. Due stili antitetici che hanno in comune la commedia.

La produzione è della Piccola Città Teatro, che si propone l‘obiettivo di creare lavoro nell’ambito teatrale attraverso la produzione di spettacoli che coinvolgono in massima parte giovani artisti, dell’associazione Galassia Estreya, che supporta attività artistiche e culturali con particolare attenzione al teatro, e de Il Demiurgo, esperienza artistica che trova il suo habitat anche nei luoghi non teatrali.

Da un’idea di Dario Menee, Ettore Nigro e Giuseppe Pestillo. Testo di Giovanni Del Prete e Ettore Nigro. Scene e dipinti Ciro Palumbo. Realizzazione scene Filippo Stasi – Francesco Bellella. Costumi Anna Zuccarini. Maschere Renzo Sindoca. Musiche originali Tommy Grieco. Videomapping Alessandro Papa. Regia Giovanni Del Prete.

0 comment