fbpx
Home Campania La mostra di Baia Domizia nel “Tempo del creato”

La mostra di Baia Domizia nel “Tempo del creato”

by Sabrina Gambaro

Dal primo settembre, Giornata Mondiale di Preghiera e di Culto del Creato, al 4 ottobre, giorno dedicato alla festa di San Francesco d’Assisi santo patrono d’Italia e dell’ecologia, tutte le religioni sono state chiamate a sensibilizzare gli uomini sulla salvaguardia dell’ambiente.

A conclusione di questo periodo, denominato “Tempo del creato”, l’abbazia di San Francesco d’Assisi di Baia Domizia ha messo a disposizione i propri locali organizzando una Mostra d’Arte contemporanea di Pittura, Fotografia e Ceramica. L’iniziativa è stata ideata dal parroco, nonché pittore affermato, Padre Paolo d’Alessandro che ha chiamato a raccolta gli artisti per esprimersi sul tema: “Bellezza e Salvaguardia del Creato”.

L’inaugurazione si è tenuta la sera dello scorso 3 ottobre, dopo la liturgia, alla presenza del Vescovo della diocesi mons. Orazio Francesco Piazza, il sindaco di Cellole Guido di Leone e il Comandante della stazione carabinieri di Baia Domizia Valentino Forte. Sarà possibile visitare gratuitamente la mostra fino al giorno 11 del corrente mese.

Un evento che ha saputo congiungere in nome dell’arte e dell’ecologia diverse realtà religiose e laiche, artisti professionisti e “amatoriali”, piccoli e grandi, provenienti da tutta la Campania.

Un’esposizione divenuta “luogo di umanità”, come detto da Sua Eccellenza, e che ha ottenuto numerosi apprezzamenti e consensi dai visitatori affascinati dalle opere d’arte esposte.

Un faro di speranza in un periodo in cui, così come spiegato da Padre Paolo, “abbiamo bisogno di unire le nostre forze e competenze affinché il nostro territorio possa essere sempre più custodito e valorizzato nella sua variegata bellezza e non sfruttato per i propri interessi egoistici”.

“Distruggere l’ambiente è come distruggere se stessi” – ha aggiunto- appoggiato dal Vescovo che ha invitato poi la comunità a riflettere sull’ambiente e le relazioni”.

0 comment