fbpx
Home Campania UNWTO e Giffoni Opportunity per un turismo sostenibile

UNWTO e Giffoni Opportunity per un turismo sostenibile

by Oreste Sacco

Questo 2020 è stato un anno drammatico per il Turismo. Uno dei settori strategici della nostra economia soffre a causa di una crisi che sembra ancora lontana dal giungere al termine. Spesso, però, i momenti di crisi possono rivelarsi anche delle occasioni per riprogettare sistemi che iniziavano a mostra evidenti elementi di criticità.

Proprio in questa fase così delicata e incerta, come quella che stiamo vivendo, una nuova visione per il futuro arriva da Giffoni Valle Piana. Nel piccolo borgo in provincia di Salerno è stato firmato, lo scorso 11 novembre, un memorandum d’intesa per favorire il turismo sostenibile e responsabile. Il partenariato coinvolge la UNWTO, l’Organizzazione mondiale del Turismo, e Giffoni Opportunity, l’associazione che raggruppa tutta la galassia che ruota intorno al Giffoni Film Festival, la rassegna più importante al mondo per la cinematografia per ragazzi.

Il memorandum segna il primo passo verso un accordo strutturato in tema di turismo sostenibile, quell’insieme di pratiche e scelte turistiche attuate secondo principi di giustizia sociale ed economica, nel pieno rispetto dell’ambiente e della cultura ospitante. Scelte che favoriscono uno sviluppo economico durevole, contribuendo al miglioramento della qualità della vita dei residenti. Un modo di viaggiare consapevole e rispettoso, in opposizione al turismo di massa, caotico e selvaggio, che ha reso irriconoscibile molti dei centri storici delle nostre città d’arte. L’avvento del digitale e dei trasporti low cost ha infatti generato il fenomeno dell’overtourism, o “sovraffollamento turistico”: spesso la pressione turistica in determinate zone della nostra Penisola ha causato più effetti negativi (aumento del prezzo degli affitti, gentrificazione, inquinamento, ecc.) che benefici economici.

Alla base del memorandum sottoscritto a Giffoni c’è, quindi, la volontà di cooperare per promuovere e sostenere lo sviluppo del turismo sostenibile, attraverso opportune campagne di comunicazione e il sostegno all’innovazione e la creatività necessarie al progetto. Lo sguardo non poteva non essere rivolto ai più giovani, ai turisti e agli operatori del domani. Soprattutto tra le nuove generazioni si cercherà di diffondere la cultura del turismo consapevole, creando occasioni di formazione e crescita per nuovi progetti d’impresa che riguarderanno i giovani, le nuove professioni, le nuove conoscenze. Perché una cosa è certa: per accogliere questa nuova domanda è necessario creare un’offerta credibile. Il Segretario Generale dell’UNWTO, Zurab Pololikashvili, è sicuro: “l’Italia e Giffoni sapranno riservarci interessantissime sorprese”. Mentre il Direttore di Giffoni Opportunity, Claudio Gubitosi, sottolinea: “Giffoni, ancora una volta, si configura come uno strumento di speranza per quel futuro che aspettiamo a braccia aperte”.

0 comment